A Loreto Aprutino in fondo al paese, davanti Porta Palamolla, incastrata tra la collina su cui sorge l’abitato storico e quella di fronte, c’è la fontana monumentale chiamata Fonte Grande.

 Questa è una fontana ottocentesca, fu fatta costruire per voler del barone Casamarte intorno al 1838, ma con alta probabilità in quel luogo già esisteva una fontana da epoche precedenti, probabilmente dal medioevo.

Nel corso degli anni la fontana è andata in rovina andando a perdere parte della sua struttura originaria, da testimonianze e foto d’epoca si vede che il lavatoio di destra è scomparso, e la parte restante è in degrado. La struttura è in laterizio, con i classici mattoni pieni usati in zona, con una parte principale costituita da una vasca, originariamente centrale sormontata da una grande nicchia, più in avanti c’erano due vasche o lavatoi sormontate da vele triangolari in muratura, ma ora resta solo quella di sinistra.

Nella galleria fotografica qui sotto, realizzata da Nicolino Olivieri e Lorenzo Di Nicola, si vede le condizioni di Fonte Grande nel febbraio 2011.