Valle San Giovanni si trova nel territorio di Carpineto della Nora, la si raggiunge dal paese prendendo la strada che porta all’altopiano del Voltigno, passando per l’abazia di san Bartolomeo, e proseguendo per pochi chilometri.

L’ingresso del sentiero che porta alla valle è ben identificabile grazie ad un’edicola ricavata in una roccia, nella quale è posta una piccola statua della Madonna, a fianco una cascata di muschio con all’interno tanti rivoli d’acqua. Qui un cartellone del Parco Naturale del Gran Sasso e monti della Laga spiega i percorsi che si possono intraprendere da li.

Per raggiungere la Valle San Giovanni si deve prendere il sentiero che porta a Fonte dell’Acero, cinquecento metri più in alto, qui la quota di partenza è a 800m sul livello del mare. Affrontando questo dislivello si incontrano un innumerevole varietà di specie vegetali, si passa dalla macchia mediterranea, alla faggeta, con un bosco misto di latifoglie e vi è anche un bosco di conifere artificiale.

La galleria fotografica è stata realizzata da Giovanni Attili e Lorenzo Di Nicola nel settembre del 2011.